Le e spiagge più belle della Basilicata

On 24 maggio 2017 by Alessia

Basilicata non è solo pane e Sassi si Matera, ma della “Basilicata mare” in pochi ne hanno sentito parlare. Lontano dal caos e dalla mondanità delle località turistiche più conosciute, la Basilicata custodisce piccoli paradisi dal mare cristallino e dalla natura incontaminata.

Ecco alcune delle spiagge più belle della Basilicata.

Nella località di Metaponto (versante Ionico), una delle mete balneari più famose della regione, si possono trovare anche ampi tratti di spiagge libere, ideali per tutti coloro che amano godersi la natura in tutta tranquillità.

Sempre sul versante ionico nei pressi di Policoro troviamo un’altra bellissima spiaggia, ovvero, l’Oasi del WWf Policoro Heracleia. Si tratta di un’area naturale protetta nella provincia di Matera, ricca di fauna, flora, vegetazione e un mare unico.

Conosciuta anche con il nome di Spiaggia di Santa Teresa, sulla costa tirrenica, è possibile scovare la spiaggia di Calaficarra, un tratto dove la natura selvaggia domina incontrastata. Si tratta di una spiaggia molto romantica formata da 3 calette di ghiaia e ciottoli. Dalla spiaggia è possibile ammirare Scoglio del Falchetto che ospita nidi di falchi pellegrini. Sempre nelle vicinanze dello scoglio si trova la Grotta di Marina, caratterizzate da stupende stalattiti.

 

 

Le spiagge più belle della Basilicata, si trovano soprattutto nei pressi di Maratea, un’area caratterizzata da calette, baie ed insenature nascoste tra imponenti speroni rocciosi. Un esempio è la spiaggia di Acquafredda caratterizzata da un mare blu spettacolare.

Non molto lontano si trova la spiaggia di Portacquafridda, raggiungibile attraverso una scalinata molto ripida che scende giù lungo la scogliera. Sempre qui, a poca distanza da Portacquafridda, separata da costoni di roccia viva, si trova la Spiaggia della Monaca.

 

Google+EmailtumblrTwitterFacebook