Type and Enter to Search

Turismo, Arte, Cultura, Sapori e Tradizioni

Puglia Sagre ed eventi

Giulio Spagone e la mostra AT FULL BLAST! A TUTTO SPIANO Ad Acquaviva delle fonti

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

profumo di luce1Pablo Picasso ha asserito: “la pittura è una professione da cieco. Uno non dipinge ciò che vede, ma ciò che sente, ciò che dice a se stesso di ciò che ha visto”. Questa citazione ci aiuta ad introdurre nell’immaginario collettivo l’intimo sentire dell’image artist Giulio Spagone. Lui non ama definirsi fotografo, perché è un termine troppo abusato. Invece, la parola image artist richiama quella di arte contemporanea: una foto per essere bella non deve essere esteticamente affascinante come un paesaggio o un corpo sinuoso, ma deve saper comunicare un concetto.

Come può rivestire un ruolo così importante la fotografia? Giulio Spagone lo sa. Agli esordi, lui non frequenta corsi di fotografia, ma affina le sue tecniche con la lettura di libri di psicologia della comunicazione, di teoria del colore o visitando mostre di pittura e di fotografia italiane ed estere al solo fine di rendere la foto interessante, accattivante ,espressione di un profondo significato. Mutuando da Picasso la tecnica del “light painting”, il nostro artista si fa conoscere dal pubblico nella mostra Cromalux che si tiene a Bari nel novembre 2012. Con il light painting viene fatto uso di una sorgente luminosa specifica nell’atto di scattare la foto. Il fascio di luce così creato viene utilizzato come una pennellata che cancella la nostra razionalità, per lasciarci sentire l’immagine solo con l’istinto. Un nuovo progetto denominato “Profumo di luce” viene presentato nell’ambito della rassegna 10×10 (dieci artisti per dieci mesi) tenutasi a Bitonto nel 2013. Nelle foto che fanno parte di questo nuovo lavoro vengono ritratti i corpi di familiari come la madre o di alcuni amici.

[slideshow_deploy id=’2020′]

Tali corpi fanno solo da sfondo alle foto, ma tramite la fonte luminosa sono investiti di un nuovo ed intenso profumo che emoziona prima l’artista e poi gli osservatori più attenti. Nella mostra successiva “Abitare i luoghi, abitare l’anima”, Giulio Spagone realizza con le sue foto visionarie una commistione tra luce e movimento. Come nell’evoluzione di un pittore, in questo periodo il nostro image artist si ispira al teatro e alla danza, creando foto che sembrano vere opere d’arte contemporanea. Chi potrebbe mai immaginare che dietro quelle immagini surreali ci sia solo una particolare tecnica di apertura dell’obiettivo di una macchina fotografica in movimento che ritrae vari quartieri di Bari visti attraverso i buchi di un avvolgibile abbassato? Ogni volta che ci si spinge oltre, nasce il desiderio di ritornare all’essenziale , alle origini. Questo è il tema del progetto “Amnios” (liquido amniotico) che verrà presentato alla mostra collettiva “At full blast! A tutto spiano” dal 28 marzo 2014 al Palazzo De Mari di Acquaviva delle fonti.

estratto progetto AmniosLe due foto del progetto ritraggono il nostro autore in posizione fetale come se si stesse guardando una ecografia. Il messaggio che l’artista ci vuole comunicare è che è fondamentale tornare all’entusiasmo e alla spensieratezza degli esordi nell’approccio ad un nuovo lavoro, qualunque esso sia, come se si trattasse di una ri-nascita. Inoltre , le foto assumono una diversa fisionomia a seconda di dove si colloca il nostro punto di vista. Quello che da vicino sembra un volto, in lontananza sembrerebbe trasformarsi in un abbraccio come quando un feto non è nella posizione corretta per essere visto nella sua interezza attraverso una ecografia. Non ci resta che chiedersi quale sarà la prossima sfida che il nostro artista dovrà affrontare sulla via della sperimentazione…

Qualunque essa sia, ti auguriamo un grande in bocca al lupo Giulio Spagone!

Mariaelena Grimaldi


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Posted By

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guida alle vostre vacanze in Puglia e Basilicata

Siamo Alessia e Valentina,
autrici del blog ilsudchenontiaspetti.it.

Siamo le vostre personali
consulenti di viaggio
.

Organizziamo in ogni dettaglio le vostre vacanze in Puglia e Basilicata,

rispondiamo alle vostre domande e vi accompagniamo passo dopo passo nel vostro viaggio...

RICHIEDI INFORMAZIONI