Preparazione della focaccia barese

On 24 ottobre 2017 by Alessia

Oggi vi daremo tutti i consigli per eseguire dettagliatamente la preparazione della focaccia barese, originale proprio come la fanno a Bari.

La focaccia barese, è un vero classico della nostra regione perfetta a merenda, pranzo, cena e anche a colazione. I baresi, infatti, amano gustarla di tanto in tanto anche a merenda.

La focaccia barese, da non confondere con quella pugliese, è sottile, croccante ma allo stesso tempo morbida.

 


ricetta originale focaccia barese

Infredienti per 2 teglie diametro 30/40 cm

  • 800 gr di pomodoro fresco
  • 350 gr di farina 0 di grano tenero
  • 250 gr di farina di semola di grano duro
  • 340 ml di acqua
  • una patata schiacciata di 150 gr circa
  • un cucchiaio di sale
  • olio di oliva pugliese
  • 10 olive baresi
  • origano

 

 


Per ottenere il sapore autentico della focaccia pugliese, cercate di prediligere prodotti locali.

Ecco dove comprare alcuni degli ingredienti più importanti per la preparazione della focaccia barese:

Olio Evo Pugliese presso l’Azienda Agricola Annese

Olive pugliesi presso Leccornie sotto gli Ulivi


Preparazione focaccia barese

Preparazione focaccia barese

1). In un bicchiere mettere un pochino d’acqua nella quale far sciogliere il lievito unito allo zucchero.

2) In un recipiente molto capiente mettere la farina di grano duro, la farina di semola, 200 ml di acqua e la patata bollita. Impastare tutto insieme, per qualche minuto ed aggiungere un pochino di acqua tiepida ed il sale.

3) Continuare ad impastare ancora per qualche minuto, dopodiché aggiungere 2 cucchiai di olio. Impastare energicamente tutto il composto per altri 10 minuti.

4) Prendere una teglia o due teglie ed ungetele con 2 cucchiai di olio.

5) Terminata la lavorazione se volete realizzare due focacce, potete dividere l’impasto in due parti formando molto grossolanamente due pagnotte.

6) A questo punto mettere il tutto a lievitare nella teglia unta per circa un’ora e mezza 2.

7) Trascorse le 2 ore, accendere il forno al massimo (la cottura della focaccia barese deve avvenire ad una temperatura molto alta a forno statico)

8) Prendere 2 teglie rotonde (diametro circa 40 cm), ungete il fondo di ognuna con 2 abbondanti cucchiai di olio pugliese di qualità. Stendete l’impasto nella teglia con le mani unte con un pochino di olio. Lasciare lievitare ancora per mezz’ora.

9) Trascorsi 30 minuti prendete i pomodorini e rompeteli in modo imperfetto con le mani, aggiungendoli man mano sulla focaccia.

10) Aggiungere poi circa 10 olive baresi a teglia ed infine, aggiungere dell’ abbondante olio una bella spolverata di sale e di origano.

11) Infornare a 250 gradi per circa 25 minuti.

 


Dove mangiare la focaccia barese

Se passate da Bari, vi consigliamo di andare a trovare Antonio Fiore proprietario del panificio Panificio Fiore, vicino alla Basilica di San Nicola nel centro storico. Forno a legna del 1912.

Un altro forno storico che vi consigliamo di visitare è il panificio Santa Chiara di Altamura per assaggiare oltre alla focaccia il tipico pane di Altamura cotto ancora oggi in un forno a legna del 1423.


Se oltre alla preparazione focaccia barese desiderate dilettarvi nella realizzazione di altre ricette tipiche della tradizione gastronomica pugliese o lucana, vi consigliamo di visitare la sezione “Ricette e sapori” del nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *