Type and Enter to Search

Turismo, Arte, Cultura, Sapori e Tradizioni

Cosa Vedere Puglia

La città di Monopoli

mare Monopoli
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Puglia è una terra meravigliosa, costellata dal Gargano al Salento di meravigliosi luoghi e da meravigliosi paesi, borghi e cittadine. Oggi voglio però parlarvi della città di Monopoli, a mio avviso, una delle più belle di tutta la regione.

vista lungomare Monopoli

 

Difficile trasmettere con le parole la bellezza di questa realtà. Voglio comunque provarci, cercando di raccontare quanto nel più dettaglio possibile la mia passeggiata a Monopoli. Se pensate di vedere tutto in sole due o tre ore, vi assicuro che avrete bisogno, invece, di molto più tempo per visitare Monopoli.

paesaggio con vista mare Monopoli

Monopoli cosa vedere

Se vi state chiedendo a Monopoli cosa vedere, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. La città propone una dopo l’altra una serie di bellezze storiche, artistiche e paesagistiche. Grazie alla sua conformazione, una volta giunti alle porte del centro storico, vi sembrerà quasi di seguire un percorso guidato, che vi aiuterà a visitare la città senza il rischio di perdersi qualcosa.

Giardinetto Torre Monopoli

Le piazze, il centro storico, il lungomare, il castello, le spiagge, le chiese, il porto, le cripte e tanti locali e ristoranti, nei quali fermarvi per degustare dei prelibati piatti di pesce. Personalmente vi consiglio di assaggiare il panino con il polpo arrostito.

Se, invece, preferite qualcosa di più semplice, vi sono molti finger food che propongono panzerotti, focacce e pizze.

Monopoli dove si trova e come arrivare

Monopoli, detta anche “città delle cento contrade”, è una cittadina di circa 49.000 abitanti situata a 43 chilometri a sud di Bari. Monopoli si affaccia sul Mar Adriatico ed il suo porto rappresenta uno dei più attivi della regione.

Per arrivare in treno, potete prendere il regionale da Bari diretto a Lecce. Sarete a destinazione in soli 30 minuti. Usciti dalla stazione di Monopoli troverete un box informazioni al quale potervi rivolgere per ricevere tutte le indicazioni di cui avete bisogno.

Se invece, arrivate in aereo, vi consiglio di atterrare all’aeroporto di Bari. Per non essere vincolati da orari di autobus e treni, la soluzione ideale per spostarvi in completa autonomia è l’auto.

È possibile noleggiare un’auto dall’aeroporto di Bari presso una delle tante compagnie o agenzie di noleggio presenti in aeroporto, come Avis, Budget, Europcar e Hertz.

Se dunque, arrivate a Monopoli in auto, trovare un parcheggio nei pressi del centro storico, sopratutto d’estate è quasi impossibile. È, dunque, preferibile parcheggiarla nei pressi della stazione.

Monopoli centro storico

Una delle cose che mi ha colpita in modo particolare della città di Monopoli è il suo caratteristico centro storico di origine medievale.

Il centro è circondato dalle alte mura di cinta del castello. Nel corso dei decenni il vecchio abitato è stato sovrapposto ai resti di un abitato messapico fortificato già nel V secolo a.C.

Città di Monopoli

 

Aggirandovi tra le tante viuzze del centro di Monopoli, noterete prima di ogni cosa il suo candore dato dalle pareti dipinte di bianco ed arricchite da elementi ornamentali come piante e fiori.

Tutto si amalgama in modo perfetto con il contesto. Anche i numerosi ristorantini e bar ricavati tra le strette vie di Monopoli vecchia si adattano bene.

Monopoli città

 

La Cripta

Se vi addentrate nel cuore del centro storico, scorgerete la piccola chiesetta di Santa Maria degli Amalfitani. La chiesa è una testimonianza nodale del ruolo svolto durante il Medioevo, citta scalo lungo le trafficate rotte adriatichee mediterranee.

iscrizione cripta dedicata alla vergine Monopoli

 

La chiesetta custodisce una grotta risalente al 1059. Proprio come riferisce l’Indelli nel XVIII secolo, la chiesa sarebbe sorta proprio in quell’anno per la grazia ricevuta da alcuni marinai amalfitani salvati da una burrasca per intercessione della madonna.

Cripta Santa Maria degli Amalfitani

 

Un’iscrizione presente all’interno della cripta recita le seguenti parole:

alcuni amalfitani leggendo che la lor nave andando incontro a naufragio invocano la V. Maria ed il mare si chetò. In memoria fecero una cappella nel sasso dediccata alla Vergine.

sotterranei Santa Maria degli Amalfitani

 

La Cattedrale di Monopoli

La nostra visita alla città di Monopoli, prosegue, e questa volta facciamo tappa alla Cattedrale di Monopoli, nonché, duomo di Monopoli, edificata nel 1107.

Attorno a questa chiesa in stile romanico, aleggia una leggenda davvero particolare. Secondo la leggenda della cattedrale di Monopoli i lavori della chiesa rimasero a lungo bloccati perché mancavano le travi necessarie per completare il tetto.

Ma, nella notte del 16 dicembre 1117, la Madonna apparve in sogno al sacrestano della cattedrale, consegnando  un messaggio destinato al vescovo: “le travi tanto agognate dal prelato erano già nel porto”.

Il Castello di Monopoli

Lasciata la cattedrale, giungiamo in una piccola piazza dove troviamo il castello di Monopoli, una struttura costruita sul mare a scopo difensivo dalla forma pentagonale tipica dei fortilizi cinquecenteschi. Successivamente la fortezza ha incorporato una torre romana, che ha conferito alla facciata del castello un rilievo particolare.

Castello di Monopoli

 

Pare che abbia incorporato anche altri elementi, quali i sotterranei e la chiesa di San Nicola della Pinna. Il castello in passato per metà era costruito in mare, infatti, negli stati più bassi della fortezza era ricorrente la pesca dei coralli, presenti in abbondanza.

vista in lontanaza castello Monopoli

Dalla piazzuola del Castello si prosegue per il lungomare San Salvatore, da qui a pochissimi metri troviamo il bastione di Santa Maria.

Cannone Bastione Santa Maria Monopoli

 

Proseguendo sulla sinistra troviamo le mura di Carlo V. Queste rappresentano l’uscita dalla città antica, punto in cui sorgeva anticamente Porta Vecchia, chiamata dagli storici locali, Porta Foca in quanto pare fosse stata costruita ai tempi dell’imperatore Foca di Bisanzio.

pieno centro storico Monopoli

 

Monopoli mare

Finalmente siamo arrivati sul mare, un mare che non ha nulla da invidiare a quello del Salento.

Un mare cristallino e pulito, un mare che rapisce e ti abbraccia con i suoi colori gargianti: sfumature di verde smeraldo mischiate a tonalità di turchese e blu cobalto.

Monopoli città pugliese

 

Impossibile resistere a tanta meraviglia. Dunque se visitate città di Monopoli d’estate, assicuratevi di portare il costume sempre con voi. Le sue coste alternano tratti rocciosi a tratti sabbiosi, ma i fondali sono comunque bassi, ideali per famiglie con bambini.

Dai pressi del Castello in poi, vi sono diverse zone che consentono di trovare il proprio spazio per godersi il mare ed il sole della Puglia.

mare azzurrissimo Monopoli

Monopoli spiagge

Tuttavia, per chi predilige il bagnasciuga, da un capo all’altro di Monopoli, vi sono delle calette con sabbia bianca e finissima. Alcune di queste si trovano in città, a pochissimi passi dal centro storico, altre, incece, sono tuttte da scoprire.

Spiaggia Porto rosso Monopoli

 

  1. La spiaggia più importante e frequentata di Monopoli è quella di “Porto Rosso”, situata in pieno centro città, caratterizzata da fondali particolarmente bassi.
  2. Un’altra spiaggia molto comoda per le famiglie è quella di “Porto Bianco”, anche questa con fondale basso e sabbioso.
  3. A pochi passi da Porto Rosso, vi è “Porto Nero“. Si tratta di una piscina naturale, circondata da rocce. Qui il mare è limpidissimo ed il fondale è basso e sabbioso adatto anche per i bambini.
  4. Un’altra delle spiagge più belle di Monopoli è quella di “Porto Verde“. Nascosta tra le rocce e la vegetazione, l’acqua è a dir poco paradisiaca, mentre, il mare qui è sempre molto calmo.

Cala Porto Rosso Monopoli

Vi sono tante altre calette da scoprie, alcune di queste, più appartate e riservate.

 

Le calette

Cala Corvino
A nord di Monopoli troviamo la selvaggia Cala Corvino, una spiaggia molto piccola, poco frequentata e circondata da alte scogliere. Il sentiero che porta alla caletta non è indicato per bambini, in quanto, non è facilmente percorribile. Tuttavia la fatica vale la pena.

Cala Monaci
Sempre a nord della città di Monopoli, dal sentiero che porta a Cala Corvino, troviamo Cala dei Monaci una piccola spiaggetta libera caratterizzata da diverse grotte.

Cala Susca
Altra spiaggia molto piccola è Cala Susca. Qui il mare è davvero stupendo, l’acqua è limpida e pulitissima. Il fondale resta basso anche per molti metri dalla riva.

Copa Cabana
Una delle spiagge più estese è Cala Cabana, caratterizzata da un grosso scoglio che interrompe li bagnasciuga.

Cala Sottile
Una caletta, ancora poco conosciuta, particolarmente indicata nelle giornate ventose è Cala Sottile qui, infatti, il mare resta molto calmo.

Calette di Torre Cintola
Restando a Sud di Monopoli, troviamo Calette di Torre Cintola una spiaggia libera che prende il suo nome all’antica torre di avvistamento. Qui troviamo una serie di insenature artificiale di roccia calcarea, in quanto, la zona in passato era adibita al prelievo del tufo.

Se ci spostiamo a sud di Monopoli. Troviamo Cala Porta Vecchia, una deliziosa caletta tra le più ampie della città. Sempre a sud troviamo Cala Paradiso, il nome è dato dal suo mare color verde smeraldo.

mare cristallino Monopoli

 

Ma non solo vi sono tante altre calette come:

Lido Pantano, Cala Scaletta, Cala Tre buchi, Cala Porta Vecchia, Cala cozze e molte altre.

Lidi e spiagge libere a Monopoli

Se desiderate, incece, usufruire della comodità e dei servizi di un lido, nella città di Monopoli è possibile trovarne molti e ben attrezzati come:

  1. Lido torre Egnazia
  2. Lido Le Macchie
  3. Lido Coccaro Beach
  4. Lido BelliFreschi
  5. Lido Sabbiadoro
  6. Lido Baia del Sole

veduta cinta muraria Monopoli

Se state pianificando la vostra vacanza in Puglia, vi consiglio di fare tappa in questa straordinaria cittadina, fatta di bellezze di ogni tipo, di cortesia ed emozioni. Vale la pena fare un salto per constatare di persona.

 


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Posted By

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guida alle vostre vacanze in Puglia e Basilicata

Vi portiamo in posti meravigliosi,
ricchi di storia, arte e natura,
vi raccontiamo le nostre usanze,
il nostro cibo, la nostra cultura e tutte
le bellezze più intime delle nostre terre

Alessia e Valentina