Type and Enter to Search

Turismo, Arte, Cultura, Sapori e Tradizioni

Puglia Ricette e Sapori

Primi piatti tipici pugliesi: lasagne con cime di rapa

lasagna con cime di rapa

Un primo piatto tipico pugliese che andremo a illustrare in questo articolo è la lasagna con cime di rapa, salsiccia e scamorza. cime di rapa paesane

Le cime di rapa rappresentano la base classica per realizzare numerose pietanze tipiche della Puglia. Infatti quest’ortaggio dalle numerose virtù viene proposto in diverse varianti e noi lo uniamo al sapore della scamorza affumicata insieme alla salsiccia.

Da come si può già intravedere si tratta di un primo davvero gustoso e succulento sotto tutti i punti di vista.

La preparazione di questa prelibatezza è molto facile da seguire, la cosa importante è cercare di attenersi alle dosi consigliate e seguire scrupolosamente ogni singolo passaggio. Il tempo di realizzazione è di circa 20 minuti, per cui, anche per chi ha poco tempo in casa, questo piatto prelibato potrà essere tranquillamente preparato senza dover spendere molto tempo.

Ricetta lasagna con cime di rapa, salsiccia e scamorza

Vediamo adesso come realizzare le lasagne alle cime di rapa, scamorza e salsiccia.

Ingredienti

  • 250 gr di lasagne all’uovo;
  • 1 kg di cime di rapa;
  • 200 gr di salsiccia (preferibilmente fresca);
  • 100 gr di scamorza affumicata;
  • 100 gr di Parmigiano;
  • 500 ml di besciamella;
  • 140 ml di latte intero;
  • Peperoncino q.b.;
  • Sale fino e grosso q.b.;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • pepe nero.

Procedimento

Il primo step che bisognerà eseguire è quello di pulire le cime di rapa. Eliminare tutte le foglie rovinate e dure, e tagliare a pezzi la restante parte mentre le cime dovranno rimanere intatte. Prima di sbollentarle bisogna passarle per bene sotto l’acqua corrente al fine di eliminare ogni residuo di terra. Dopodiché procedere a sbollentarle in acqua salata per 5 minuti circa e in seguito lasciarle in uno scolapasta in modo tale da eliminare i liquidi in eccesso.

Adesso è il momento di preparare la salsiccia. Con l’aiuto di un coltello tagliarla a pezzetti metterla in un tegame con un filo d’olio e quando si sarà dorata spegnere la fiamma e adagiarla in un piatto a parte. Lasciarla raffreddare perché servirà in un secondo momento.

Nello stesso tegame che è stata preparata la salsiccia aggiungere due spicchi d’aglio, preferibilmente interi, un filo d’olio e aggiungere altresì il peperoncino.

salsiccia

Quando l’aglio si sarà dorato versare le cime di rapa e mantecare il tutto affinché gli ingredienti si accorpino tra di loro.

Per aromatizzare il tutto e conferire un sapore più intenso aggiungere anche un bicchiere di latte.

Per chi ha tempo da dedicare in cucina può preparare con le proprie mani le lasagne, altrimenti anche quelle già confezionate vanno benissimo. Detto questo, prendere una pirofila, cospargere il fondo con la besciamella, adagiare le varie sfoglie di pasta e mettere la mozzarella tagliata precedentemente a cubetti, le cime di rapa, la scamorza affumicata e la salsiccia. Aggiungere il parmigiano e un po’ di pepe. Naturalmente quest’ultimo ingrediente è facoltativo, per cui libera scelta!

scamorza

Da non dimenticare di aggiungere la besciamella prima di passare al prossimo strato. Eseguire questa procedura fino all’esaurimento degli ingredienti dopodichè il piatto è pronto per essere infornato.

La temperatura ottimale è di 180° per 35 minuti. Controllare di tanto in tanto in maniera tale che la superficie non tenda ad imbrunirsi. Prima che le lasagne vengano servite in tavola, lasciare intiepidire per almeno 10 minuti.

A questo punto il piatto è pronto per poter essere degustato in tutta la sua bontà.

E’ perfetto per ogni occasione, piace a tutti nessuno escluso!

Qualche piccolo consiglio

  • Al posto della besciamella si può aggiungere la ricotta insieme ad una manciata abbondante di noce moscata;
  • Prediligere un vino rosso di media struttura, in alternativa va bene anche un vino secco.

Per altri consigli e tantissime altre ricette potrete andare a visitare il magazine Misya sul sito www.misya.info

 

Posted By

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guida alle vostre vacanze in Puglia e Basilicata

Vi portiamo in posti meravigliosi,
ricchi di storia, arte e natura,
vi raccontiamo le nostre usanze,
il nostro cibo, la nostra cultura e tutte
le bellezze più intime delle nostre terre

Alessia e Valentina