SAPORI, ARTE E CULTURA DI PUGLIA E BASILICATA
Type and Enter to Search

Turismo, Arte, Cultura, Sapori e Tradizioni

Sud e dintorni

Riccione la Perla verde dell’Adriatico

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Abbiamo parlato di Misano, abbiamo parlato di Cattolica, credevate ci dimenticassimo di Riccione Perla Verde dell’Adriatico? Riccione è una città sprizzante vitalità ed esuberanza, in cui mare, storia e vita notturna si fondono per accontentare e deliziare i visitatori di tutte le età. Spiagge, terme, colline, giardini, parchi acquatici e discoteche, ce n’è davvero per tutti, per cui eccovi qualche suggerimento.

Una gemma nella riviera romagnola

Sebbene ogni periodo dell’anno sia perfetto per una gita a Riccione, il picco di turisti coincide, così come nelle altre località della Riviera Rompagnola, con l’aumento delle temperature, nel periodo compreso tra maggio e settembre.
Durante l’estate sono le bellissime spiagge a farla da padrone, offrendo comodità anche per i bambini o per i nostri amici a quattro zampe. L’esempio più fulgido è la Playa del Sol, un elegantissimo beach village che oltre la possibilità di noleggiare ombrelloni, lettini e tende per tutta la giornata, mette a disposizione dei propri clienti anche 3 vasche idromassaggio, un bellissimo ristorante in cui assaggiare i piatti caratteristici del luogo, una zona lettura, wi-fi gratuito, nursery e mini-club con gli animatori per i più piccoli e diverse possibilità di svago anche per gli amanti dello sport con la palestra e i suoi campi sportivi.

Una menzione speciale va fatta anche per altri famosi ed attrezzatissimi stabilimenti balneari sparsi lungo la costa, tra cui la spiaggia delle donne, la spiaggia del cuore, Marano beach e Bagno 70 che sapranno conquistarvi con la loro accoglienza e attenzione al benessere degli ospiti. Se per voi non è ancora abbastanza, sappiate che a Riccione esistono anche 16 spiagge libere facilmente raggiungibili.

Perché “Perla Verde”?

Per chi stesse ancora domandandosi il perché dell’appellativo “Perla Verde” la risposta sarà proprio dinanzi ai vostri occhi; Riccione è una città estremamente green, in cui la dominanza di percorsi pedonali e ciclabili renderà rigenerante anche una semplice passeggiata. Proprio soffermandoci su quest’ultima parola voglio introdurvi a Viale Ceccarini, la via che più di tutte rappresenta l’anima e la frenesia della città.

Qui troverete tantissimi negozi di marchi celebri in cui fare shopping, intervallando quest’ultimo con delle pause tra i vari bar e gelaterie che vi si propongono. Inoltre a fare da sottofondo alle vostre passeggiate lungo il viale ci sarà Radio Deejay, che come ogni estate allieterà le vostre giornate dalla propria postazione.

E poco distante da Viale Ceccarini, più precisamente in Via Torino, potrete rinascere e farvi coccolare nel centro termale del luogo, Riccione Terme, un immenso parco contenente anche una spa dove medici ed esperti vi aiuteranno a scegliere il trattamento più adatto alle vostre esigenze.

I due grandi parchi e la fondazione cetacea

Abbandonando l’area relax e puntando maggiormente al divertimento diventano tappa obbligata i due bellissimi parchi acquatici della zona: Aquafan e Oltremare.

Sebbene entrambi siano pensati per persone di ogni età, il primo punta maggiormente su un target adolescenziale e temerario grazie agli altissimi scivoli e alle serate caratterizzate da concerti e schiuma party, risultando il parco acquatico più apprezzato del nostro Paese e uno dei più importanti e conosciuti d’Europa; il secondo, invece, attrae molte più famiglie grazie ai propri programmi interattivi e gli approfondimenti sulla vita dei delfini, la cui laguna è la più grande del nostro continente.

I biglietti per i due parchi costano dai 20 ai 30 euro ciascuno, però spesso troverete offerte che vi permetteranno l’ingresso da ambo le parti ad un prezzo molto vantaggioso, per cui attenti a non lasciarvele scappare!

Se osservare i delfini ad Oltremare vi è piaciuto oltremodo (perdonate il gioco di parole), allora la Fondazione Cetacea sarà la vostra prossima meta, perfetta anche per i vostri figli. Qui potrete approfondire ulteriormente le abitudini nell’Adriatico delle varie specie di cetacei e avrete modo di visitare anche l’ospedale delle tartarughe, dove queste vengono curate prima di essere rilasciate nuovamente in mare.

Vita Notturna

Se gli ultimi suggerimenti erano più indicati per le famiglie, ora tocca anche solleticare la curiosità dei ragazzi che hanno appena raggiunto la maggiore età e sono più interessati alla movida.

Sembra quasi superfluo citare il Cocoricò, discoteca storica che dagli anni novanta ha attratto e accolto ragazzi da tutto il mondo assumendo una dimensione internazionale e la cui riapertura, sebbene in periodo di covid, ha ottenuto un successo clamoroso.

Oltre al Cocoricò anche il Samsara Beach è riuscito a costruirsi un nome importante negli ultimi anni ospitando alcuni tra i più importanti dj del mondo, offrendo in più la possibilità di organizzare il proprio evento privato. Nel caso poi foste disposti a spostarvi di pochi chilometri, a Misano troverete la Villa delle Rose e il Peter Pan pronti ad accogliervi per una serata indimenticabile.

Storia e arte si fondono

Per chiudere il cerchio voglio tornare all’introduzione, ribadendo che Riccione non è solo mare, terme, parchi o disco, ma anche storia e cultura; proprio qui Benito Mussolini, innamoratosi del luogo, acquistò una villa e vi trascorse numerose estati prima di perire. Oggi quella stessa villa, chiamata appunto “villa Mussolini”, è aperta al pubblico ed è sede di svariate mostre ed eventi.

Nel 2005, stesso anno in cui venne aperta la villa sopraccitata, ci fu anche l’inaugurazione della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea con sede a villa Franceschi, abitazione per la prima metà del ‘900 dell’omonima famiglia bolognese e lasciata in eredità al comune di Riccione nel 1953; se all’esterno il richiamo all’art nouveau è evidente, all’interno la “collezione d’arte civica” e la “collezione Arcangeli” richiamano diverse correnti artistiche italiane del secolo scorso.

Siamo arrivati alla conclusione e credo abbiate capito da soli che Riccione è un piccolo angolo di paradiso da non lasciarsi scappare. Per chi avesse delle remore dovute al turismo di massa durante la stagione estiva, sappiate che negli ultimi anni la città ha aperto le proprie porte ad eventi molto importanti che si svolgono nel resto dell’anno, tra cui la Fiera Internazionale del Francobollo a settembre e la Fiera del Cioccolato a ottobre, senza dimenticare che verso dicembre questo magico luogo si trasforma, mutando in uno splendido villaggio natalizio.
Ma siete ancora qui? Affrettatevi a prenotare in uno dei fantastici hotel a Riccione e sono sicuro che diventerà la vostra meta prediletta!!


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Posted By

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guida alle vostre vacanze in Puglia e Basilicata

Siamo Alessia e Valentina,
autrici del blog ilsudchenontiaspetti.it.

Siamo le vostre personali
consulenti di viaggio
.

Organizziamo in ogni dettaglio le vostre vacanze in Puglia e Basilicata,

rispondiamo alle vostre domande e vi accompagniamo passo dopo passo nel vostro viaggio...

RICHIEDI INFORMAZIONI