Type and Enter to Search

Turismo, Arte, Cultura, Sapori e Tradizioni

Basilicata Ricette e Sapori

Prodotti, cucina e piatti tipici lucani

Di prodotti e piatti tipici lucani, la gastronomia della regione Basilicata è davvero molto ricca.

Per voi tante ricette lucane tipiche della tradizione, da riproporre facilmente anche sulle vostre tavole e non solo. Vi faremo scoprire i prodotti tipici lucani più importanti, un modo per apprezzare non solo i sapori, ma anche le tradizioni, gli usi ed i costumi che più caratterizzano questa spendida terra.

Potrete spaziare tra intessanti contorni, primi, secondi e tanti dolci davvero molto gustosi.

La cucina lucana è una cucina definita “povera”, fatta di ingredienti genuini, facilmente reperibili. Questa regione così particolare, apparentemente all’ombra di due delle regioni più importanti d’Italia, vanta in realtà una lunga tradizione gastronomica, fatta di sapori unici e inconfondibili, molto apprezzata anche dai numerosi turisti che da qualche anno scelgono la Basilicata come meta per le proprie vacanze.

Prodotti e piatti tipici lucani

Cominciamo con uno dei must della regione, il “Pane di Matera e la sua storia.

Pane di Matera

La massa di pasta una volta impastata, veniva messa a lievitare sul letto vicino ai figli, per farle crescere, si diceva al “caldo degli innocenti”

Il pane di Matera è sicuramente tra i più apprezzati e rinomati della Basilicata, caratterizzato da una storia ricca di tradizioni davvero uniche.

Ancora oggi viene preparato secondo la tradizione tramandata di generazione in generazione. Oltre ad essere preparato con ingredienti come acqua e sale, un altro elemento che caratterizza questo tipo di pane è lievito madre, derivato da frutta secca di stagione. Continua a leggere la “Storia del Pane di Matera”

Pane di Matera

Primi piatti lucani

Ravioli di ricotta dolce al sugo

Quella che vi proponiamo, sono dei gustosi ravioli dal sapore agrodolce, dato proprio dalla presenza dello zucchero nell’impasto che contrasta in modo armonioso con il sugo di carne.

Scoprite la ricetta e gli ingredienti per preparare i ravioli di ricotta dolce al sugo.

Secondi piatti lucani

Tra i secondi piatti lucani abbiamo una vasta scelta di proposte davvero sfiziose. La ricetta che segue è ottimo anche come contorno.

I peperoni cruschi con patate

Passiamo ora ad un’altra ricetta tipica della cucina lucana, i “peperoni cruschi con patate”. Si tratta di un peperone lungo e sottile, a basso contenuto di acqua, adatti per essere essicati.  Per condire le orecchiette con le cime di rapa, i cavatelli con mollica, o per accompagnare le patate.

 i peperoni vengono raccolti in collane, dette “serte”, per essere asciugati al sole.

Continua a leggere come preparare i “peperoni cruschi con patate“, ingredienti e procedimento.

Per preparare la ricetta come da tradizione vi consigliamo di utilizzare prodotti locali… CIBI LUCANI

cibi lucani

Dolci tipici lucani

La Basilicata è una terra anche molto golosa, ad ogni festa, viene associato un dolce tipico.

Ciambelle di patate fritte

La ricetta delle ciambelle di patate fritte vengono preparate in modo particolare a Carnevale. Si tratta di ciambelle soffici e golose alle quali non si può proprio resistere. Per prararle occorrono uova, farina, zucchero e burro.

Un ingrediente fondamentale da aggiungeere all’impasto è “la patata”. La patata, infatti, conferisce a tutto l’impasto una morbidezza unica.

Continua a leggere come preparare “le ciambelle di patate fritte“, ingredienti e procedimento.

ciambelle fritte con patate

Squarcieddo di Pasqua

Lo “Squarcieddo di Pasqua”, è una torta dal sapore semplice, è una ricetta davvero molto antica,  preparata in Basilicata in occasione del Venerdì Santo.

La originale viene preparata con ammoniaca per dolci,  anticamente chiamata “medicina”.

La ricetta ci arriva da Nadina, una una lucana doc, che ha ereditato da sua nonna la passione per i dolci e per la buona cucina.

Continua a leggere come preparare lo “Squarcieddo di Pasqua“, ingredienti e procedimento.

dolce pasquale lucano

Il tarallo aviglianese

Conosciuto come “Lu Mustazzuol cu’ R’ zuccr” è un delizioso tarallo originario di Avigliano, piccolo paese in provincia di Potenza.

Le origini di questo biscotto così particolare risalgono al XIX secolo, e sono legate alla celebrazione del matrimonio.
Le famiglie offrivano agli invitati, assieme alla “bomboniera”, il tarallo aviglianese, nel rispetto delle piùantiche tradizioni.
Ecco gli ingredienti e la ricetta per preparare il tarallo aviglianese.
tarallo aviglianese

Prodotti tipici della Basilicata

Oltre ad interessanti e gustosi piatti tipici lucani, la regione vanta di una vasta scelta di prodotti tipici della Basilicata.

salsiccia dolce

Un esempio? Salumi, formaggi, taralli e biscotti, paste, conserve e molto altro.

Il caciocavallo impiccato

Una tradizione secolare, quella del caciocavallo impiccato sulla brace ardente, una delle specialità lucane nostrane più apprezzate.

Che il caciocavallo debba finire per essere “impiccato”, sembra un destino segnato sin dalla sua nascita, quando al termine del lavoro di formatura del casaro, questo viene appeso in coppia e per mezzo di una corda a cavallo di una trave in legno al fine di iniziare la stagionatura.

Approfondimenti sulla storia del caciocavallo impiccato.

Caciocavallo impiccato

Per desiderate scoprire oltre ai prodotti ed i piatti tipici lucani anche le ricette tipiche della cucina pugliese, visitate la sezione del nostro sito “Ricette e Sapori“.

Posted By

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guida alle vostre vacanze in Puglia e Basilicata

Vi portiamo in posti meravigliosi,
ricchi di storia, arte e natura,
vi raccontiamo le nostre usanze,
il nostro cibo, la nostra cultura e tutte
le bellezze più intime delle nostre terre

Alessia e Valentina